Gualdo Tadino, divieto utilizzo acque dei pozzi lungo le vie Dudelange e Tagliamento

Divieto assoluto di utilizzo per uso potabile dell’acqua dei pozzi presenti lungo via Dudelange e via Tagliamento a Gualdo Tadino. Lo stabilisce una apposita ordinanza del sindaco Massimiliano Presciutti.

La Ausl Umbria 1 ha infatti segnalato la fuoriuscita, durante periodi di pioggia, di liquami di fogna, putridi e maleodoranti dai pozzetti presenti in quelle due vie e ha richiesto in via precauzionale l’emissione di un provvedimento di divieto di utilizzo per uso potabile dell’acqua di quei pozzi presenti lungo le vie Dudelange e Tagliamento.

Il divieto è a tempo indeterminato fino a nuova comunicazione da parte della USL Umbria 1 ed alla successiva revoca dell’ordinanza del sindaco, la quale non preclude, qualora ne sussistano i presupposti, l’emissione di eventuali altri provvedimenti formali volti alla salvaguardia dell’igiene pubblica e dell’ambiente.L’inottemperanza alla presente, comporterà l’adozione dei provvedimenti previsti dalla normativa vigente.

Le parti entro 7 giorni dal ricevimento della presente, possono produrre memorie o deduzioni ai sensi di legge.

Articolo precedenteLa comunità musulmana di Gualdo Tadino ha festeggiato la fine del Ramadan
Articolo successivo25 anni fa il Gualdo Calcio saliva in serie C1
Avatar photo
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.