L’ambasciatore della Somalia in visita a Gualdo Tadino

Pubblicità

L’ambasciatore della Somalia Abdirahman Issa Mohamed è stato ricevuto stamane dal presidente del Rotary Club di Gualdo Tadino Paolo Saverio Fiore. L’incontro è avvenuto presso la sala consiliare del municipio gualdese, dove erano presenti anche il sindaco Massimiliano Presciutti, il consigliere regionale Roberto Morroni, gli assessori Maria Paola Gramaccia, Barbara Bucari, Marco Parlanti e Stefano Franceschini, oltre al past governor Antonio Pieretti e rappresentanti delle forze dell’ordine.

Il presidente Fiore ha introdotto l’illustre ospite dicendosi onorato della visita dell’ambasciatore somalo ed il sindaco Presciutti ha rimarcato il ruolo importante svolto dal Rotary per la comunità: “E’ un’associazione che fa del bene alla nostra città e ben vengano iniziative come queste a Gualdo Tadino, che è una città aperta ed inclusiva, con l’auspicio che possano rafforzarsi i rapporti con la Somalia”.

E’ sempre un piacere per me visitare la comunità italiana. Dal mio primo viaggio tante cose sono cambiate e nel corso degli anni i rapporti tra Italia e Somalia si sono un po’ raffreddati – ha detto l’ambasciatore il cui primo contatto con l’Italia è stato nel 1962 a Lecce – Ora la situazione nel Corno d’Africa è critica, ma il nostro paese è alla ricerca di pace e stabilità ed in quella regione ci sono anche tante potenzialità e possibilità di sviluppo e l’Italia può giocare un ruolo chiave per il futuro della Somalia”.