Jp Industries, il 4 luglio incontro al Mise. Caparvi: “Sia momento di chiarezza”

Pubblicità

Per il 4 luglio prossimo alle 16 è stato convocato al Ministero dello Sviluppo Economico il tavolo sulla vertenza JP Industries, fermo dal mese di gennaio e chiesto a gran voce nei giorni scorsi dai sindacati.

“Auspico sia un momento di chiarezza e di svolta – ha commentato il deputato della Lega e segretario per l’Umbria, Virginio CaparviNon si può più condurre una trattativa cercando alibi, scaricando le responsabilità su altri soggetti e nascondendosi dietro situazioni che di fatto si protraggono da troppi anni.”

Le carte vanno scoperte tutte e sul tavolo vanno messe le reali intenzioni per disegnare lo sviluppo di questa grande azienda e con essa il futuro di un territorio martoriato come quello della fascia appenninica – ha sottolineato il deputato nocerino – Sarò presente all’incontro del 4 luglio e seguirò come sempre la vicenda da vicino. Ho già fatto un passaggio con Invitalia per accertarmi delle risorse disponibili per la Jp Industries laddove ci dovesse essere un piano industriale concreto, forte e supportato da liquidità e da prospettive. Auspico che tutte le parti coinvolte vogliano cooperare per una soluzione che vada in favore dei lavoratori e del territorio”.