Gualdo Tadino, gli amministratori si riducono le indennità del 13%

Da questo mese scatta la riduzione dell’indennità di funzione per Sindaco, vice Sindaco, Assessori e Presidente del Consiglio Comunale. “Un gesto gesto fortemente voluto – recita il comunicato stampa dell’amministrazione comunale di Gualdo Tadino – per dare un segnale forte in un periodo non semplice dal punto di vista economico come quello attuale. I soldi risparmiati che saranno destinati poi ad altre iniziative utili per la comunità“.

Queste le cifre lorde mensili delle indennità (fra parentesi la vecchia cifra):
Sindaco: € 2.547,63 (€ 2.928,31)
Vice Sindaco: € 1.401,20 (€ 1.610,57)
Assessori: € 1.146,43 (€ 1.317,74)
Presidente Consiglio Comunale: € 1.146,43 (€ 1.317,74)

Le nostre cifre non sono lontanamente paragonabili a quelle di coloro che ricoprono incarichi pubblichi sovracomunali – ha detto il sindaco di Gualdo Tadino Massimiliano Presciutti – Ma questo è comunque un gesto per affermare l’intenzione di contenere i costi della politica e che permetterà, con il risparmio ottenuto, di destinare somme ad altre iniziative utili per la comunità gualdese”.

Articolo precedenteLoreti: “Nessuna pineta è stata mai sostituita con un bosco autoctono”
Articolo successivoPerugia-Ancona, approvato l’emendamento “salva-cantieri”
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.