Protezioni civili di Valfabbrica e Venelles, siglato il gemellaggio

Pubblicità

Si è tenuta lo scorso 14 giugno a Venelles, comune francese della Provenza gemellato con Valfabbrica, la cerimonia ufficiale di gemellaggio dei gruppi di Protezione Civile.
Alla presenza dei gruppi di Valfabbrica e Venelles, i sindaci Roberta Di Simone e Arnaud Mercier, con le rispettive amministrazioni, hanno siglato un patto tra i due gruppi di Protezione Civile. Per il comune umbro erano presenti anche l’assessore al Bilancio Alessandra Granaroli, il comandante della polizia municipale Marco Pettinelli e il coordinatore del gruppo di protezione civile Fabrizio Pierini.

Il Sindaco di Valfabbrica ha sottolineato come “il gemellaggio tra i due gruppi di protezione civile è un rafforzativo per i rapporti tra i due Comuni, che si sta pian piano colorando di sinergie tra associazioni operative, associazioni culturali e, si spera, presto anche nelle attività commerciali ed artigianali portando sempre più’ conoscenza e crescita tra le due comunità“.

Il compito di noi amministratori anche nel contesto dei gemellaggi – ha detto Roberta Di Simone – è quello di far conoscere le nostre potenzialità e le nostre tradizioni, con l’obiettivo di far elevare il livello culturale, turistico e commerciale. Le protezioni civili rappresentano rappresentano un grado di alto senso civico delle nostre due comunità. Il volontariato rappresenta a livello internazionale un grande aiuto alle attività istituzionali ed anche un grande supporto alle necessità ordinarie dei nostri cittadini e a maggior ragione in caso di calamità. Essere volontari e collaborare all’ordine e alle necessità dei cittadini rappresenta un alto valore della comunità ed un valore aggiunto di grande spessore“.

Soddisfatto anche il coordinatore Fabrizio Pierini: “Siamo onorati ed orgogliosi di stringere questo patto di gemellaggio con il gruppo di protezione civile di Venelles, perchè come volontari seri ed appassionati siamo convinti che nel momento del bisogno avere una mano amica in più aiuta a realizzare al meglio la nostra missione“.