Quattro opere inedite per il Museo Opificio Rubboli

Il Museo Opificio Rubboli di Gualdo Tadino si arricchisce di quattro opere inedite tra le più antiche della maiolica a lustro ottocentesca, che sono state presentate lo scorso sabato 27 luglio al Museo Opificio Rubboli dalla curatrice Marinella Caputo. La storica dell’arte ha scritto un testo critico, scaricabile qui, in cui è possibile saperne di più sui quattro manufatti esposti.

Le quattro opere rimarranno in mostra per tutto il 2019. Il Museo Rubboli, che fa parte della rete del Polo Museale di Gualdo Tadino è sito in Giuseppe Discepoli ed è visitabile il mercoledì, giovedì e venerdì nelle fasce orarie 10-13 e 16-18. Il sabato e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.

Articolo precedenteNocera Umbra, presentato il Trentennale del Palio dei Quartieri
Articolo successivoSmacchi, interrogazione per avviare lo stato di crisi complessa della fascia
Avatar photo
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.