Sigillo, insediate le tre commissioni. La presidenza alla minoranza

sigillo
Pubblicità

A Sigillo si sono insediate ufficialmente le tre commissioni consiliari permanenti. Personale, bilancio, statuti e regolamenti, turismo e associazioni, politiche di area vasta e rifiuti sono i temi che riguarderanno i gruppi di lavoro.

Per la prima volta nella storia del comune di Sigillo tutte e tre le presidenze sono andate al gruppo di minoranza “Il Sigillo Giusto” presieduto dall’ex sindaco del comune umbro Riccardo Coletti, che con un comunicato stampa dichiara come questo sia “un momento importantissimo, in quanto avere la presidenza delle tre commissioni, insieme ai colleghi consiglieri Mariucci e Cecchetti, sarà uno strumento fondamentale per promuovere iniziative e verificare l’operato della maggioranza con particolare efficacia e stimolo politico“.

Coletti ricorda come nell’ultimo consiglio comunale sia stata approvata la variante al PRG riguardo l’ampliamento strutturale dei capannoni della realtà industriale più importante del territorio sigillano, “un iter burocratico istruito in tempi da manuale già da marzo scorso – ha detto Coletti – Inoltre abbiamo approvato anche gli equilibri di bilancio che, con i finanziamenti da noi ottenuti riescono a sterilizzare per i cittadini l’aumento di spese correnti, che altrimenti avrebbero eroso spazi economici destinati ad investimenti“.

La nostra azione politica di minoranza – conclude il capogruppo Riccardo Coletti – sarà non solo puntuale e molto attenta nei confronti dell’attuale Amministrazione, ma anche in grado di promuovere azioni ed idee a favore dello sviluppo cittadino e sopratutto tese a non depauperare quell’autorevolezza istituzionale che grazie alla nostra azione politica ha portato Sigillo ad essere qualificato come interlocutore istituzionale di assoluto rilievo nel panorama comprensoriale e non“.