Trofeo Fagioli, il gualdese Giacometti ancora primo nelle auto storiche

Pubblicità

Ancora un successo al trofeo Fagioli, dopo quello del 2017, per il pilota gualdese Gian Marco Giacometti e la sua 112 Abarth.

Quella che si è svolta domenica scorsa 25 agosto è stata la 54° edizione della prestigiosa corsa in salita, una delle più importanti del panorama automobilistico italiano, valida per il Campionato Italiano Velocità e che comprende anche una sezione dedicata alle auto storiche. Il percorso è quello di Gubbio-Madonna della Cima e misura 4.150 metri, con un dislivello totale di 270 metri.

Per Giacometti il successo è arrivato proprio nel terzo raggruppamento del Campionato Italiano Auto Storiche, classe SIL 1150cc. Ottimo il suo tempo: un 2’32.22 che gli ha permesso di arrivare davanti a Terlizzi, anche lui con una A112 Abarth (2’33.90), e Aiello con una Fiat 127 Sport (2’38.50).

Sotto, i video di gara 1 e gara 2, oltre che una photogallery della A112 vincente di Gian Marco Giacometti.

Gara 1

Gara 2

Photogallery

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI – foto e video forniti dal pilota