Coletti attacca l’amministrazione: “A Sigillo eventi solo grazie alle associazioni”.

Pubblicità

La stagione estiva si avvicina alla conclusione e il capogruppo di minoranza nel consiglio comunale di Sigillo, Riccardo Coletti, ha voluto analizzare l’andamento degli eventi non risparmiando frecciate polemiche nei confronti dell’amministrazione comunale.

”Possiamo esprimere il solito grazie alla consueta inventiva e buona volontà delle locali associazioni se anche quest’anno Sigillo ha potuto veder organizzati eventi estivi. Il nostro lavoro quale ex amministrazione già da gennaio aveva stabilito date e appuntamenti compresi gli eventi organizzati dal Comune quali: i deltasauri, il campionato italiano deltaplani, lo sloope meeting degli aeromodelli, il Cucco Art e la Notte Bianca dello Sport Paralimpico (vero fiore all’occhiello del nostro Comune)”, evidenzia il capogruppo de “Il Sigillo Giusto”.

“Purtroppo dobbiamo constatare con rammarico che, oltre a non aver innescato nessuna nuova iniziativa, l’amministrazione Fugnanesi ha ben pensato di annullare sia il Cucco art che la Notte Bianca Paralimpica sostituendo quest’ultima, non senza il profondo disappunto dei team paralimpici partecipanti ogni anno, con una improbabile e raffazzonata Notte dello Sport prosegue l’ex sindaco di Sigillo –Possiamo quindi ringraziare solo le associazioni cittadine del loro costante valore aggiunto per la nostra comunità e per aver impedito a Sigillo, grazie alla goffa capacità organizzativa dell’amministrazione Fugnanesi, di non essere qualificato per il 2019 come paese senza iniziative estive.”

“Siamo ancora a pochi mesi dall’insediamento, ma la scarsa capacità amministrativa della maggioranza sembra non accennare al benchè minimo miglioramento. Deludente soprattutto il fatto – conclude Coletti – di aver reso inutile il bellissimo logo inclusivo realizzato dai ragazzi della Ippolito Borghesi, con lo sponsor di INAIL e Regione Umbria, che noi inviammo anche al Presidente Mattarella e a Papa Francesco.”