Sergio Cavallerin in mostra alla Rocca Flea fino al 29 settembre

Pubblicità

‘Un divulgatore dell’arte disegnata’. Così ama definirsi Sergio Cavallerin, artista e imprenditore la cui mostra, La Dinamica dei segni, sarà inaugurata sabato 7 settembre al Museo civico Rocca Flea di Gualdo Tadino e sarà visitabile fino a domenica 29 settembre.

L’appuntamento con l’apertura è alle ore 17. Saranno presenti il critico d’arte e curatore della mostra Giorgio Bonomi, la direttrice del Polo museale Città di Gualdo Tadino Catia Monacelli, il sindaco di Gualdo Tadino Massimiliano Presciutti, il gallerista Giorgio Ferrarin e l’artista Giuseppe Veneziano.

Dal fumetto alla pittura, dalla grafica pubblicitaria all’illustrazione, dall’istallazione alla fotografia, questo è il background artistico di Sergio Cavallerin – ci spiega Catia Monacelli – in cui la matrice stilistica legata alla Pop art si unisce alla sua pirotecnica immaginazione. Un abile manipolatore di simboli e segni dei nostri tempi, capace di catalizzare nelle sue opere, con sagacia e seducente ironia, l’immaginario collettivo, il luogo comune, ma anche i tanti nonsense della nostra società”.