“L’Artista e la Mano”, a Gubbio esposizione di Gelsi e Cannelli

Pubblicità

A Palazzo del Bargello di Gubbio torna “L’artista e la mano”, artisti accomunati dalla manualità come espressione del proprio flusso artistico. La mostra, ideata e promossa da alcuni anni da Luigi Stefano Cannelli e supportata dall’Associazione Culturale La Medusa con il patrocinio del Comune di Gubbio, torna anche per l’anno 2019 a partire dal 15 settembre con vernissage alle ore 17.30.

La mostra propone la stretta collaborazione artistica tra il costumista storico e teatrale Daniele Gelsi e il pittore Luigi Stefano Cannelli attraverso costumi e relativi bozzetti pittorici. Un percorso espositivo che spazia dalla rievocazione storica all’invenzione di costumi per lo spettacolo teatrale e cinematografico, dove ben si evidenzia la sinergia creativa tra i due artisti che ne caratterizza la realizzazione.

Saranno esposti costumi e bozzetti creati da Gelsi per importanti rievocazioni storiche e quelli realizzati per spettacoli teatrali memorabili, come gli ultimi interpretati da Giorgio Albertazzi.

In questa esposizione presso la Galleria del Bargello a Gubbio, Cannelli presenta, attraverso numerosi dipinti ad acquarello, la sua collaborazione con il costumista storico e teatrale Daniele Gelsi.