Lo Ski Club Valsorda al lavoro per la nuova stagione invernale

L’associazione sportiva Sci Club Valsorda “R. Matarazzi” diventa ADS Ski Club Valsorda “R. Matarazzi”, Associazione Sportiva Dilettantistica e di Promozione Sociale, Culturale e Artistico Ricreativa, con finalità di “Interessi Generali” civici, solidaristici e di utilità della collettività è ora affiliata al CSEN (centro sportivo educativo nazionale) e al CONI.

In questi primi giorni di settembre l’associazione ha avuto alcuni incontri con l’assessore allo sport del Comune di Gualdo Tadino, Stefano Franceschini e l’assessore alla cultura e turismo Barbara Bucari per presentare il nuovo statuto, il programma del sodalizio, rivolto anche al mondo della scuola, e il rinnovo della collaborazione per offrire una stagione invernale organizzata al meglio per chi sceglierà la montagna di Gualdo Tadino per lo svolgimento delle attività programmate in inverno.

Sono intanto iniziate le iscrizioni per l’anno 2019/20: la tessera associativa sportiva con assicurazione di base è di 15 euro. CSEN è inoltre in grado di offrire, a richiesta del socio, un’integrazione alla polizza di base con premi assicurativi maggiori.

La decisione di aderire al CSEN è avvenuta dopo una lunga riflessione all’interno del sodalizio gualdese, presente sul territorio da ben 40 anni, e dopo incontri con il responsabile regionale CSEN Fabbrizio Paffarini, al fine di offrire un servizio sempre più all’altezza agli amanti degli sport invernali. La scorsa stagione invernale ha regalato continue nevicate in dicembre e gennaio tali da far affluire tantissimi appassionati della neve. Le attività legate al manto nevoso, nel territorio dell’Appennino gualdese, saranno svolte in  collaborazione con il CENS (Centro escursionistico naturalistico speleologico) di Sigillo che ha messo a disposizione il battipista per la tracciatura delle  piste.

“La preparazione costante di piste di sci e ciaspole unita ad una adeguata informazione turistica, non ultimo la troupe di Rai 3 che ha dedicato un apposito servizio, hanno saputo portare nelle montagne gualdesi un grande afflusso di appassionati degli sport sulla neve, per godere di quella pace e serenità che regna sovrana, in un ambiente riconosciuto dalla Commissione Europea e Ministero dell’Ambiente nella Rete Natura 2000, come Area a Speciale Conservazione ZSC”, evidenzia lo Sci Club

Per informazioni e iscrizioni ci si può rivolgere ai seguenti numeri: 338 318385 – 320 3510202

Articolo precedenteCasacastalda, inaugurato il prefabbricato della Protezione Civile di Valfabbrica
Articolo successivoGal, bando a sostegno del commercio. Contributo del 70%
Marco Gubbini
Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti dell'Umbria. Ex direttore artistico di Radio Tadino (1985-1986), ideatore e curatore di programmi televisivi giornalistici delle emittenti Rete7 (1985-1990) e TV23 (2003-2006). Esperienze varie come corrispondente di varie pubblicazioni, fra cui Calcio Perugia (2005), La Voce di Perugia (2006-2007). E' stato collaboratore dell’agenzia di stampa Infopress (2004-2012), ha scritto articoli per testate quali Il Giornale dell’Umbria, La Nazione, Il Corriere di Romagna, Il Sannio, Il Crotonese, Il Corriere di Forlì, La Nuova Ferrara. Iscritto all’Associazione Italiana Reporter e Fotografi dal 2009. Coideatore e curatore del sito gualdocalcio.it (1998-2012) e gualdocasacastalda.it (dal 2013 al 2016). Addetto stampa del Gualdo Calcio in serie C e altre categorie (dal 2004 al 2012) e del Gualdo Casacastalda in serie D (dal 2013 al 2016). Segretario dell’Ente Giochi de le Porte di Gualdo Tadino dal 2014 al 2017. Componente della redazione dei periodici Il Nuovo Serrasanta e Made in Gualdo. Autore del libro "Libera, ma Libera Veramente" (edizioni Eta Beta, 2021).