Sabato 9 novembre a Fossato di Vico tornano le “Cantine di San Martino”

Pubblicità

Gare del vino novello e d’annata e rassegna di degustazioni. Le Cantine di San Martino sono un appuntamento stagionale che fa parte della tradizione di Fossato di Vico ed è divenuto uno degli eventi enogastronomici di eccellenza a livello regionale. Il tutto all’insegna del vino novello e d’annata oltre, naturalmente, all’ottima cucina tradizionale, all’olio nuovo, alle immancabili caldarroste, agli squisiti dolci e ai prodotti tipici locali.

Sabato 9 novembre, nel centro storico della città, tornerà la storica manifestazione entrata ormai nella tradizione del comune fossatano. La festa si snoderà per tutto il centro storico, dal percorso urbano denominato “Rughe”, raro esempio di architettura castellana duecentesca, dove saranno presenti punti di ristoro e si potrà ascoltare musica dal vivo, passando per le suggestive vie del borgo medievale, fino alle Carceri, dove si terrà la storica cena su prenotazione in cui poter mangiare piatti con prodotti di stagione e del territorio appenninico.

La manifestazione, organizzata da Comune di Fossato di Vico, Associazione Medioevo Fossatano, Comitato di Frazione di Fossato Capoluogo, Pro Fossato, Arcieri Castrum Fossati, Carrette di Sigillo e Squadra Cinghialisti Folgore di Fossato di Vico, si aprirà alle 15 con la gara del vino novello e d’annata, vino spumante e olio novello, presso l’auditorium comunale di San Cristoforo.

Si proseguirà con l’esibizione delle Carrette di Sigillo tra le vie del centro storico, dalle 17 alle 20. Subito dopo inizierà la cena su prenotazione, presso gli storici locali “il “Forno” e “le Carceri”, e si apriranno le cantine sotto “le Rughe”, dove sarà possibile degustare del vino novello, castagne e prodotti tipici. Alle 20,45 si terrà la gara del Man VS Food e alle 21,30 esibizione dal vivo della band “Hellvillum” presso “le Rughe”. A seguire karaoke con “Il Blasko“.