Gualdo Tadino ricevuta dal GSE per gli interventi di sviluppo sostenibile

Pubblicità

Il sindaco di Gualdo Tadino Massimiliano Presciutti è stato ricevuto nello stand GSE in occasione della 36° assemblea annuale dell’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani). Il GSE, Gestore dei Servizi Energetici, è la società del Ministero dell’Economia che promuove lo sviluppo sostenibile incentivando le fonti rinnovabili e l’efficienza energetica.

Un comunicato stampa del Comune ricorda come nel 2019 sono state due le targhe per l’efficienza ricevute da Gualdo Tadino per gli interventi effettuati presso lo stadio e il palasport.
E’ un vero onore ed un grande orgoglio essere qui oggi ad Arezzo invitati dal GSE – ha dichiarato il Sindaco Massimiliano Presciutti – per raccontare a tutti i Comuni italiani l’esperienza di Gualdo Tadino come esempio nazionale per quanto riguarda l’efficienza energetica e sviluppo sostenibile per interventi su edifici pubblici.”

LE TARGHE DEL GSE A GUALDO TADINO – Nel 2019 le targhe consegnate in tutta Italia sono state 67, con solo 4 comuni umbri che hanno ricevuto il riconoscimento. Oltre a Gualdo Tadino troviamo Baschi, Sant’Anatolia di Narco e Castiglione del Lago.
Per lo stadio comunale “Luzi” la targa è stata consegnata per gli interventi di riqualificazione degli spogliatoi con interventi di isolamento termico del tetto e installazione di caldaia a condensazione, che hanno fruttato 15mila euro di incentivi, cumulati con i fondi regionali Por-Fesr. All’interno del palasport “Luzi” sono state invece sostituite le lampade del campo di gioco e degli spalti, oltre alla caldaia. Ciò ha fruttato 37 mila euro di incentivi in Conto Termico.