Sigillo, Comune e AVL insieme: “La verità non è quella che dice Coletti”

Pubblicità

Non si è fatta attendere la risposta dell’amministrazione comunale di Sigillo dopo il comunicato stampa del capogruppo di minoranza Riccardo Coletti in merito alla mancata organizzazione dello Slope Meeting (alianti radiocomandati). E la risposta è congiunta: alla giunta Fugnanesi si aggiunge infatti l’Associazione Volo Libero Monte Cucco che rimanda ad un’altra versione dei fatti.

Nel prendere atto delle dichiarazioni del consigliere di minoranza Coletti – recita il comunicato stampa – che definisce tra l’altro ‘l’organizzazione dei prossimi europei di deltaplano un piccolo contentino‘ vorremmo fare alcune considerazioni nel merito e nel metodo, ricordando le tappe che hanno portato all’annullamento della competizione Slope Meeting. Annullamento non dipeso assolutamente dall’amministrazione comunale, né tantomeno dall’associazione Volo Libero“.

Secondo l’amministrazione di Sigillo e l’associazione Volo Libero, il 2020 sarà un anno denso di eventi per il volo a Monte Cucco. “Questo grazie a tutte le associazioni che operano sul territorio. Allo scopo di coordinare tali eventi l’amministrazione comunale ha organizzato lo scorso mese di Luglio, un incontro di coordinamento con i maggiori attori coinvolti per definire congiuntamente il calendario 2020, il cui evento principale è ovviamente il Campionato Europeo di Deltaplano“.

In quell’incontro l’associazione Volo Libero Monte Cucco (organizzatrice dell’evento) ha posto il problema della incompatibilità dello svolgimento dello Slope Meeting di aeromodellismo nel periodo immediatamente precedente il Campionato Europeo. “Questo perché – spiega la nota stampa – vista la caratura dell’evento, le squadre nazionali devono poter avere la possibilità di testare il campo di gara. Cosa sancita e richiesta anche dal regolamento della Federazione di Volo Internazionale. Si è concordato quindi che, dopo opportune verifiche organizzative e di sponsor, la AVIP (organizzatrice dello Slope Meeting) si sarebbe impegnata a trovare la data nelle prime tre settimane di giugno“.

Con lettera del 16 settembre però la stessa AVIP comunicava l’indisponibilità a organizzare l’evento se non esattamente nella data che era già stata dichiarata incompatibile con il Campionato Europeo. Abbiamo sperato fino alla fine che la AVIP riuscisse a trovare le risorse necessarie per trovare un’altra data, cosa ribadita anche telefonicamente, ma alla fine purtroppo è arrivata la loro lettera di rinuncia. Riteniamo quindi di non aver nessuna responsabilità sull’accaduto e siamo disponibili come sempre a trovare un accordo su date diverse dalle uniche richieste“.

Approfittiamo di questa occasione – termina il comunicato – per annunciare ufficialmente che la nostra candidatura per ospitare il Campionato Olandese di deltaplano è appena stata accettata dalla federazione olandese e quindi dal 23 al 30 Maggio 2020 avremo a monte Cucco anche questo altro importantissimo evento di caratura internazionale“.