Sigillo e Slope Meeting. Ecco le precisazioni della AAVIP

Pubblicità

A Sigillo non accenna a placarsi la polemica riguardante la mancata organizzazione dello Slope Meeting, l’importante raduno di aeromodelli alianti in pendio organizzato dalla AAVIP, l’Associazione Aeromodellistica Volo in Pendio.

Dopo la denuncia del capogruppo di minoranza Riccardo Coletti e la risposta congiunta di amministrazione comunale e Associazione Volo Libero Monte Cucco, oggi è proprio la AAVIP a rispondere tramite un comunicato stampa a firma del presidente Roberto Ranocchia.

La AAVIP ha gestito ed organizzato il meeting negli scorsi anni sempre in accordo e con buoni rapporti con la locale associazione di Volo Libero – recita la nota stampa – A causa dei prossimi Campionati Europei di deltaplano, non trovando un accordo sul periodo in cui svolgere il nostro Meeting ci siamo rivolti, in una sorta di arbitrato e nel rispetto delle gerarchie costituite, al Sindaco della Città di Sigillo con una email inviata il 16 settembre scorso in cui dichiaravamo la nostra esigenza di poterci vedere assegnata la settimana di fine giugno“.

Tale esigenza era dovuta a problemi organizzativi, di sicurezza e sponsorizzazioni. La richiesta è stata reiterata in data 18 ottobre, ma non ha avuto alcun riscontro scritto o verbale, escluso un messaggio Whatsapp del Vicesindaco che dichiarava che a giorni ci avrebbero fatto sapere.
L’8 novembre uno dei nostri maggiori sponsor ci dichiarava la sua indisponibilità, anche futura, a proseguire il rapporto di sponsorizzazione in caso non avesse avuto una veloce e definitiva risposta. Nel frattempo altri sponsor avevano già dirottato le loro energie su altri eventi in nord Europa. Solo il 13 novembre il Sindaco Fugnanesi ha ritenuto opportuno ragguagliarmi con una semplice telefonata in merito all’indisponibilità per le date richieste, con le modalità note”
.

Se l’ amministrazione comunale fosse stata celere ed efficiente – continua la AAVIP – ci avrebbe comunicato in prima battuta l’indisponibilità per la data richiesta. Sempre nel frattempo, il Coordinamento Aeromodellisti del NordOvest Italia ci ha assegnato le date del 18-21 giugno per un meeting a Bielmonte (BI) con il supporto dell’Oasi Zegna e il primo week end di giugno per un meeting sulle Dolomiti Bellunesi oppure al Monte Vettore.
Stando così le cose, impossibilitati a spostarci in altre date suggerite dal sindaco Fugnanesi, cioè i primi tre giorni di Giugno, abbiamo dovuto rinunciare, ma ormai il danno era fatto
“.

Ovviamente tali e tanti ritardi, nonché difficoltà nel dialogo, non lasciano presagire nulla di buono per gli anni a venire – conclude Ranocchia – Dovendo costruire ex-novo un evento altrove, al momento attuale, non sarebbe corretto garantire la nostra collaborazione futura con la municipalità di Sigillo, ma confido in una lunga pausa di riflessione ed a freddo di poter tornare ad un dialogo costruttivo e meno gridato su stampa e social. Con grande dispiacere degli appassionati di questo sport, cui non sembrava vero di aver trovato un luogo ed una amministrazione disposta ad ospitarci“.

© GUALDO NEWS – ALCUNI DIRITTI RISERVATI