Progetto Well-Tree, stretta collaborazione tra “Casimiri” e “Educare alla Vita Buona”

Pubblicità

E’ stata sottoscritta nelle settimane scorse una convenzione tra l’Associazione di Promozione Sociale Educare alla Vita Buona (EVB) e l’Istituto di Istruzione Superiore “Raffaele Casimiri” di Gualdo Tadino.

La collaborazione tra le due organizzazioni, già attiva da tempo su singole iniziative, diventa a questo punto sistematica e formalizzata da un accordo scritto. Decisivo per questo importante passo avanti è stato il coinvolgimento nel progetto Welfare Comunitario ed Eccellenza Educativa sul Territorio (WELL-TREE), guidato dalla cooperativa sociale ASAD e sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia.

Nell’ambito delle attività legate a WELL-TREE, infatti, l’Associazione EVB metterà gratuitamente a disposizione dei ragazzi dell’Istituto scolastico la “Music & Recording Room” in via di completamento presso l’ala nord dell’oratorio Don Bosco. Tale nuova infrastruttura, opportunamente trattata dal punto di vista acustico,  è stata pensata per poter svolgere prove da parte di gruppi musicali, oltre a poter registare sia brani musicali che testi teatrali. Inoltre, l’Associazione e il “Casimiri” organizzeranno congiuntamente eventi culturali come incontri con l’autore, serate a tema di storia, cineforum, ecc, presso il cinema-teatro Don Bosco, rivitalizzato da ormai quasi un decennio dai volontari dall’associazione. Saranno poi organizzati corsi di orientamento e di preparazione all’esame di Stato presso la sala multimediale dell’oratorio. 

Infine, gli studenti del Casimiri potranno svolgere i percorsi di formazione trasversale (ex-alternanza scuola lavoro) presso i locali dell’Associazione, ad esempio dedicandosi ad attività di “peer-to-peer education” (educazione tra pari). Una decina di ragazzi del quarto anno del Liceo sono già scesi in campo in questi giorni per dedicarsi al laboratorio di aiuto compiti rivolto ai bambini di scuola primaria e media. Altri studenti svolgeranno invece la formazione trasversale nel centro estivo che sarà organizzato durante il mese di luglio.

Il prossimo appuntamento frutto di questa collaborazione è la proiezione del film “Romanzo di una strage” di Marco Tullio Giordana, in programma al Cinema Don Bosco giovedì 12 dicembre alle ore 20,30, ispirato alle tragiche conseguenze della bomba esplosa esattamente 50 anni fa all’Interno della Banca Nazionale dell’Agricoltura di Milano. La visione sarà preceduta da una presentazione curata dagli studenti della V A del Liceo Scientifico del “Casimiri”. La cittadinanza è invitata a partecipare.