Fossato di Vico, taglio del nastro per la fine lavori nel teatro comunale

Pubblicità

Domenica 29 dicembre è stata una giornata molto importante per Fossato di Vico. Alle 16 si è tenuta l’inaugurazione del Teatro Comunale, in seguito ai lavori di riqualificazione finanziati dal GAL Alta Umbria. Grazie a ciò è stato possibile rendere accessibili i locali del teatro anche ai disabili. Il tutto è stato allietato dalla professionalità della Corale Santa Cecilia che ha eseguito brani natalizi per tutti i presenti.

Molti sono stati i cittadini fossatani e non che hanno partecipato. Al taglio del nastro era presente, oltre al sindaco Monia Ferracchiato e al vicesindaco Lorenzo Polidori, la presidente del GAL Alta Umbria Giuliana Falaschi che si è detta soddisfatta dei lavori realizzati all’interno del Teatro e ha ribadito la vicinanza del GAL ai territori.

Il sindaco Ferracchiato non ha nascosto la soddisfazione per i lavori svolti, con l’intera struttura a norma di legge, sottolineando come la cultura rappresenti una della priorità dell’azione amministrativa della giunta fossatana. Inoltre ha evidenziato con il finanziamento del GAL è stato possibile realizzare anche una nuova cucina all’interno dei locali del “Forno” e un bagno per disabili.

Successivamente ha aperto i battenti la quarta edizione del Presepe Vivente Medievale di Fossato di Vico, presso le bellissime e affascinanti Rughe e presso l’antica Fonte del Lavatoio, il tutto illuminato dalle luci fioche delle lanterne che ha permesso di offrire una scenografia di grande suggestione.

Molti sono stati i cittadini che hanno partecipato al Presepe, inscenando più di 15 mestieri medievali. Nonostante le bassissime temperature raggiunte durante lo svolgimento della manifestazione, molti sono stati i turisti che hanno raggiunto l’antico Castello di Fossato per ammirare il presepe. L’evento è la sintesi del lavoro svolto in sinergia tra le associazioni del territtorio, le quattro Porte della Festa degli Statuti e l’Associazione Medioevo Fossatano, principale organizzatore, che hanno messo a disposizione tutto il materiale per la buona riuscita della della manifestazione.