Raeegest, nominato l’amministratore giudiziario

Pubblicità

E’ stato nominato dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Bologna l’amministratore giudiziario dell’azienda Raeegest, sotto sequestro da un mese nell’ambito dell’operazione “Black Sun” su un presunto traffico illecito di pannelli solari.

Ad assumere l’incarico sarà la dottoressa Marcella Galvani, per due volte presidente dell’Ordine dei commercialisti dell’Umbria. La richiesta di nomina era stata effettuata sia dai legali del titolare dell’azienda Renzo Gatti, gli avvocati Guido Rondoni e Alessandro Fratini, che oltre alla richiesta di revoca della misura cautelare al loro assistito hanno presentato anche istanza di dissequestro degli impianti al Tribunale del Riesame di Bologna, che dall’avvocato Francesca Pieri che tutela alcuni dipendenti dell’impresa.

La difficile situazione dei dipendenti, rimasti senza stipendio e senza ammortizzatori sociali, era stata sollevata sia in consiglio comunale dal sindaco di Gualdo Tadino Massimiliano Presciutti, che nel corso di due incontri che si erano tenuti nel municipio gualdese tra il primo cittadino, i sindacati e le maestranze.