Massimiliano Presciutti nuovo presidente regionale delle Autonomie Locali

Pubblicità

Il sindaco di Gualdo Tadino, Massimiliano Presciutti, è il nuovo presidente delle Autonomie Locali Italiane (ALI) della regione Umbria.

Presciutti è stato eletto all’unanimità nel corso del congresso regionale tenutosi ieri mattina a Perugia presso l’hotel Decò nel corso del quale sono stati rinnovati gli organi dell’associazione e sono stati approfonditi temi quali la finanza locale, il ruolo dei sindaci e degli amministratori locali e la riforma degli enti locali.

Il presidente ALI e sindaco di Pesaro Matteo Ricci durante il suo intervento ha parlato di nuove sfide per il Paese, a partire dall’ambiente e dalla riforma degli enti locali.
Oltre a Ricci, sono intervenuti anche Valerio Lucciarini, direttore nazionale ALI, Andrea Pensi, presidente uscente ALI Umbria, Giampiero Lattanzi, presidente della Provincia di Terni, e Silvio Ranieri, direttore ANCI Umbria.

Ad ALI aderiscono in Italia circa duemilacinquecento enti tra Comuni, Province, Regioni e Comunità montane ed è articolata con strutture regionali e provinciali che coprono tutto il territorio nazionale e svolgono l’effettiva attività di servizio verso le amministrazioni locali.

Un messaggio di congratulazioni è giunto dalla sezione di Gualdo Tadino del Partito Democratico: “Ci auguriamo che questo sia solo l’inizio di una scalata verso le alte cariche istituzionali – recita la nota stampa – Questo riconoscimento è frutto di un duro lavoro iniziato undici anni fa. Buon lavoro al nostro Sindaco“.