Coronavirus, ecco la nuova ordinanza che riguarda cimiteri, e aree verdi

Pubblicità

Ancora un’ordinanza, la numero 20, che arriva dal palazzo comunale di Gualdo Tadino. L’argomento riguarda in questo caso l’accesso a cimiteri, giardini e aree verdi pubbliche dove, fino al 3 aprile 2020 vige il divieto di accesso.
Per quanto riguarda i cimiteri l’ingresso è consentito, in caso di funerali, esclusivamente ai parenti più stretti, al personale delle pompe funebri addetti al trasporto della salma ed al personale della ditta incaricata in occasione delle operazioni di tumulazione e inumazione di salme o ceneri.
L’accesso ai cimiteri comunali, comunque, dovrà avvenire nel rispetto delle prescrizioni relative alle distanze minime da mantenere e, ove previsto, nel rispetto dell’utilizzo dei dispositivi di sicurezza previsti dai decreti relativi alle misure per il contenimento dell’epidemiologia COVID-19.
L’ingresso ai cimiteri è altresì consentito ai direttori dei lavori e al personale addetto delle ditte edili ad oggi autorizzate all’effettuazione di lavori all’interno.

Il testo integrale dell’ordinanza numero 20 è scaricabile cliccando qui.

Il comune di Gualdo Tadino invita tutti i cittadini alla massima collaborazione nel rispetto delle regole che riguardano vari ambiti.