Rocchetta, donati 600mila euro per l’emergenza coronavirus

Pubblicità

Seicentomila euro per aiutare la comunità di Umbria, Lazio, Toscana e Lombardia in questa pesante emergenza sanitaria. E’ quanto stanziato dal gruppo Uliveto-Rocchetta, che scende così in campo nella difficile situazione che sta vivendo la Nazione.

Sono stati donati dispositivi medici al Centro Regionale della Protezione Civile dell’Umbria, al Policlinico Tor Vergata di Roma, all’ospedale San Luca di Lucca e al San Paolo di Milano.