Coronavirus, raddoppia il numero di positivi a Gualdo Tadino: ora sono 6

Pubblicità

Non è un bel venerdì per Gualdo Tadino che fa registrare tre nuovi casi di positività al Covid-19. Lo ha annunciato il sindaco Massimiliano Presciutti in un video postato su Facebook. “E’ il giorno per noi più duro dall’inizio dell’emergenza”, ha detto il primo cittadino, che ha rinnovato l’invito ai gualdesi a rimanere a casa.

I tre pazienti, ha riferito il sindaco, stanno abbastanza bene e si trovano nelle loro case e non hanno bisogno di ricovero in ospedale. Presciutti ha anche riferito che attualmente a Gualdo Tadino ci sono 8 persone in isolamento precauzionale e 18 che sono uscite dalla quarantena.

UMBRIA, CALA LA PERCENTUALE DEI CONTAGI – Questa notizia arriva quando l’Umbria ha visto tornare a scendere la percentuale dei casi positivi (+10,2%) dopo il rialzo di ieri (+13%), ma si è purtroppo dovuto registrare un altro decesso, che salgono così a 21.

Altre notizie positive a livello regionale sono quelle che aumenta di poco (da 190 a 195) il numero dei ricoverati e rimane invariato (46) quello dei pazienti che si trovano in terapia intensiva. I guariti salgono a 11 e i clinicamente guariti (coloro che non presentano più sintomi ma che ancora risultano positivi al test) sono 28.

Dai dati aggiornati alle ore 8 di venerdì 27 marzo, 884 persone in Umbria risultano positive al virus Covid-19, i guariti sono 11, i clinicamente guariti sono 28,i deceduti sono 21. Sono ricoverati in 195, di cui 46 in terapia intensiva. Le persone in osservazione sono 2960, alla stessa data risultano 2629 soggetti usciti dall’isolamento.
Nel complesso, entro le ore 8 del 27 marzo, sono stati eseguiti 6130 tamponi.