Emergenza Covid-19, pazienti oncologici operati nell’ospedale di Branca

Già dal 25 marzo è iniziata nell’ospedale di Gubbio-Gualdo Tadino l’attività chirurgica per i pazienti oncologici già ricoverati nell’Azienda Ospedaliera di Perugia. La riorganizzazione, avvenuta in brevissimo tempo, si è resa necessaria alla luce della rimodulazione della rete ospedaliera regionale determinata dall’emergenza Covid-19. 

Tutto questo – spiega il direttore sanitario della Usl Umbria 1 Teresa Tedescoè stato possibile grazie alla collaborazione di tutte le figure professionali, mettendo a punto rapidamente una riorganizzazione delle sedute operatorie e l’intera area chirurgica, inserendo nella normale attività l’equipe dei chirurghi di Perugia e rendendo la struttura subito operativa per i pazienti trasferiti”.

L’intero percorso assistenziale, coordinato dalla direzione sanitaria del presidio, viene garantito dal personale dell’unità operativa di Chirurgia Generale, della Rianimazione e del Blocco Operatorio dell’ospedale di Gubbio-Gualdo Tadino.

Anche i pazienti oncologici provenienti dagli ospedali di Castiglione del Lago e Pantalla saranno accolti e operati presso l’unità operativa di Chirurgia Generale dell’ospedale di Branca.

Articolo precedenteCovid-19, terapia d’urto della Regione: test a 25mila persone
Articolo successivoCovid-19, il Comune di Sigillo attivo per garantire assistenza e sostegno ai cittadini
Marco Gubbini
Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti dell'Umbria. Ex direttore artistico di Radio Tadino (1985-1986), ideatore e curatore di programmi televisivi giornalistici delle emittenti Rete7 (1985-1990) e TV23 (2003-2006). Esperienze varie come corrispondente di varie pubblicazioni, fra cui Calcio Perugia (2005), La Voce di Perugia (2006-2007). E' stato collaboratore dell’agenzia di stampa Infopress (2004-2012), ha scritto articoli per testate quali Il Giornale dell’Umbria, La Nazione, Il Corriere di Romagna, Il Sannio, Il Crotonese, Il Corriere di Forlì, La Nuova Ferrara. Iscritto all’Associazione Italiana Reporter e Fotografi dal 2009. Coideatore e curatore del sito gualdocalcio.it (1998-2012) e gualdocasacastalda.it (dal 2013 al 2016). Addetto stampa del Gualdo Calcio in serie C e altre categorie (dal 2004 al 2012) e del Gualdo Casacastalda in serie D (dal 2013 al 2016). Segretario dell’Ente Giochi de le Porte di Gualdo Tadino dal 2014 al 2017. Componente della redazione dei periodici Il Nuovo Serrasanta e Made in Gualdo. Autore del libro "Libera, ma Libera Veramente" (edizioni Eta Beta, 2021).