L’ufficio postale di Gaifana riaprirà per tre giorni a settimana

Pubblicità

L’ufficio postale di Gaifana riaprirà. Lo ha reso noto il sindaco di Nocera Umbra Giovanni Bontempi che ha ricevuto la comunicazione da parte del vicedirettore generale di Poste Italiane Giuseppe Di Lasco di avvenuta messa in sicurezza e sanificazione dei locali.

L’ufficio resterà aperto il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8,20 alle 13,45. Lo stesso primo cittadino nocerino ha ricordato agli utenti di recarsi presso gli uffici postali esclusivamente per il compimento di operazioni essenziali e indifferibili.

La chiusura di questo importante sportello aveva provocato una serie di prese di posizione, in primis da parte dei sindaci dei due comuni, Nocera Umbra e Gualdo Tadino, nei quali la frazione di Gaifana è divisa. Accanto si era alzata anche la protesta dell’Università degli Uomini di Gaifana, Colsantangelo e Boschetto e dei delegati Fiom-Cgil della ex Antonio Merloni.

La decisione di chiudere questo sportello da parte di Poste Italiane era infatti difficile da comprendere, poichè da una parte si chiede alla popolazione di evitare assembramenti, dall’altra, con la chiusura di Gaifana, si costringeva gli abitanti della zona a spostarsi presso gli uffici di Nocera Umbra o Gualdo Tadino, aumentando proprio quel rischio di assembramento che deve essere assolutamente scongiurato in questo periodo di emergenza coronavirus. Ora la marcia indietro.

Articolo precedenteEasp: ospiti e personale tutti negativi al tampone Covid-19
Articolo successivo“Una Pasqua vera al tempo del coronavirus”, lettera del vescovo ai fedeli
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.