Io, gualdese ad Hong Kong, vi racconto come vivo la pandemia

Pubblicità

Federica Marinelli è una 24enne di Gualdo Tadino che lavora ad Hong Kong e che sta vivendo in prima persona la pandemia in una delle città più densamente abitate del mondo, a pochi chilometri dalla terza area metropolitana più grande della Cina, quella di Shenzen.

Fino a qualche tempo fa pensavo di vivere in una delle città più sicure – dice Federica – In due mesi si erano verificati infatti solo 170 casi e 4 morti in una città di 8 milioni di abitanti abituati a vivere la quotidianità concentratissimi in piccoli spazi“.
Oggi la situazione è cambiata a causa di contagi “di ritorno”, ma Hong Kong non si è fatta trovare impreparata, grazie anche all’esperienza avuta qualche anno fa con l’epidemia di Sars.

Federica ci ha portati con lei grazie ad un video in cui racconta di mascherine, guanti, controllo della temperatura quotidiana e tanto altro. Come i braccialetti fatti indossare alle persone che hanno contratto il coronavirus e che permette di controllarne gli spostamenti. Nel sito del governo è possibile anche vedere gli edifici dove queste persone vivono la quarantena.

Qui sotto il bellissimo video di Federica, postato sulla pagina Instagram di “Giovani Italiani nel Mondo” e ripreso anche dal settimanale L’Espresso.

Articolo precedenteEmergenza Covid-19, il Comune di Sigillo apre un conto corrente di solidarietà
Articolo successivoSacchi per la differenziata, ritiro presso il Municipio di Gualdo Tadino
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.