Anche a Sigillo azzerati i casi positivi al Covid-19. Deceduta una eugubina di 98 anni

Pubblicità

Anche Sigillo non ha più casi positivi al Covid-19. Lo ha reso noto il sindaco Giampiero Fugnanesi.

“Sono stato informato dal Distretto Sanitario che ad oggi nel nostro Comune non ci sono positivi al Coronavirus. Il secondo nostro concittadino positivo al virus era clinicamente guarito già da tempo, ma finalmente, in queste ore, ha avuto anche l’ultimo tampone negativo – ha detto il primo cittadino di Sigillo – Pur con la preoccupazione per l’andamento dell’epidemia e le ricadute economiche, possiamo ritenerci fortunati e soddisfatti per il decorso del contagio che ha interessato la nostra comunità. Attualmente rimangono 6 pazienti in isolamento e 114 che lo hanno terminato. Manteniamo, comunque, la prudenza e non dimentichiamo i comportamenti virtuosi, a difesa della nostra salute.”

Chi invece non ce l’ha purtroppo fatta a superare la malattia è stata un’anziana signora residente nel comune di Gubbio, dell’età di 98 anni, che oggi è deceduta all’ospedale della Media Valle del Tevere di Pantalla, dove era ricoverata dallo scorso 19 marzo. Si tratta del primo decesso a Gubbio, il secondo in Alto Chiascio dopo quello registrato a Costacciaro.