“Di luce e d’ombra”, il nuovo lavoro di Matteo Bebi sarà presentato a fine giugno

Di Luce e d’Ombra è tutto dedicato a Matteo da Gualdo e a suo figlio Francesco. Parliamo dell’ultima fatica letteraria dell’autore gualdese Matteo Bebi, che verrà presentata domenica 28 giugno presso gli spazi all’aperto del Grottino.

Il testo, patrocinato dal Comune di Gualdo Tadino, dall’Ente Giochi de le Porte, dal Polo Museale Gualdo Tadino, dal Rotary Club Gualdo Tadino e dalla Pro Tadino, ha anche una parte storiografica e una postfazione della professoressa Caterina Calabresi, che spiega analiticamente alcune opere.

I posti utili ad assistere alla presentazione saranno contingentati, con dispositivi di protezione individuale e distanze di sicurezza. “Un lavoro che, si spera, possa aprire una stagione migliore di quella che abbiamo appena vissuto“, è il commento in merito dell’autore.
Sotto, la copertina del libro.

Articolo precedenteTrovati cuccioli di volpe e capriolo sulle montagne dell’Appennino
Articolo successivoTerzo giorno senza nuovi casi positivi in Umbria, ma c’è un nuovo decesso
Marco Gubbini
Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti dell'Umbria. Ex direttore artistico di Radio Tadino (1985-1986), ideatore e curatore di programmi televisivi giornalistici delle emittenti Rete7 (1985-1990) e TV23 (2003-2006). Esperienze varie come corrispondente di varie pubblicazioni, fra cui Calcio Perugia (2005), La Voce di Perugia (2006-2007). E' stato collaboratore dell’agenzia di stampa Infopress (2004-2012), ha scritto articoli per testate quali Il Giornale dell’Umbria, La Nazione, Il Corriere di Romagna, Il Sannio, Il Crotonese, Il Corriere di Forlì, La Nuova Ferrara. Iscritto all’Associazione Italiana Reporter e Fotografi dal 2009. Coideatore e curatore del sito gualdocalcio.it (1998-2012) e gualdocasacastalda.it (dal 2013 al 2016). Addetto stampa del Gualdo Calcio in serie C e altre categorie (dal 2004 al 2012) e del Gualdo Casacastalda in serie D (dal 2013 al 2016). Segretario dell’Ente Giochi de le Porte di Gualdo Tadino dal 2014 al 2017. Componente della redazione dei periodici Il Nuovo Serrasanta e Made in Gualdo. Autore del libro "Libera, ma Libera Veramente" (edizioni Eta Beta, 2021).