Palio di Primavera, ecco i vincitori del contest #primave.rainarte

Pubblicità

Il Palio Primavera non si ferma nonostante l’emergenza legata al coronavirus e seppur in “versione digitale” lunedì 1 giugno si è svolta l’edizione 2020 in rigorosa diretta Facebook.

Presso la sala consiliare del municipio di Gualdo Tadino, la presidente dell’Ente Giochi, Cinzia Frappini, insieme all’amministrazione comunale presente con il sindaco Massimiliano Presciutti ed il vice Fabio Pasquarelli e all’azienda Rocchetta, rappresentata dalla responsabile investimenti e sviluppo Chiara Bigioni, hanno proclamato i vincitori del contest #primave.rainarte.

Una brillante iniziativa che ha visto nei giorni scorsi come protagonisti bambini e ragazzi in età scolastica (scuola primaria e secondaria primo grado) che hanno condiviso tramite social (Facebook e Instagram sulle pagine dei Giochi de le Porte) un disegno da loro realizzato dedicato al Palio di Primavera.

“E’ un piacere essere qui oggi con un Palio di Primavera alternativo vista l’emergenza che stiamo vivendo – ha detto la Presidente dell’Ente Giochi Cinzia FrappiniRingrazio l’Amministrazione Comunale per la collaborazione, Rocchetta Spa per la presenza che per noi significa tanto, saluto tutti i Priorini con i loro splendidi abiti ed esprimo gratitudine ai bambini e ragazzi che hanno partecipato al contest. I disegni premiati sono stati tutti molto belli ed hanno trasmesso un grande significato. Chi li ha realizzati ha messo in campo passione per il disegno e per i Giochi de le Porte”.

Tanti sono stati i partecipanti al contest e non è stata semplice la scelta della giuria nelle varie categorie. A vincere il concorso #primave.rainarte alla fine sono stati:

1° Classificato Premio Commissione Artistica – Federica Biagioli
1° Classificato Premio Contest Social – Alessio Gallenghi
1° Classificato Premio Rocchetta – Ludovica Mencarelli

.

“Quello di oggi – ha sottolineato il sindaco Massimiliano Presciutti – sarà un appuntamento che ricorderemo per sempre. In questo particolare periodo storico non si possono fare certe cose ma con l’inventiva e la fantasia se ne possono fare altre e l’iniziativa odierna di questo Palio di Primavera 2020 ne è una dimostrazione. Per questo vi ringrazio. Questa emergenza ci ha messo di fronte a nuove sfide e voi, soprattutto parlo dei più giovani, in questo periodo ci avete dimostrato tanto. Lo avete fatto in maniera normale ed avete dato con il vostro comportamento una grande lezione agli adulti.  Anche attraverso questa iniziativa avete lasciato un segno: le cose si possono fare anche in situazioni di emergenza e facendo sacrifici”.

“Sono molto contenta di essere qui a questa diversa celebrazione che ha come protagonisti i bambini ed i ragazzi – ha detto Chiara Bigioni di Rocchetta Spa – Il Palio di Primavera è stato rinnovato con questa iniziativa che è lodevole in questa fase di emergenza. In un periodo complesso come quello attuale è il segno che la comunità non si arrende ma continua a vivere mantenendosi attiva a partire in primis da voi ragazzi”.

Presenti all’occasione anche i Priorini di questo Palio di Primavera 2020:

Damiano Sergiacomi e Elisa Angeli per Porta San Benedetto;
Francesco D’Antoni e Sofia Nati per Porta San Donato;
Diego Iodice e Benedetta Ferri, per Porta San Martino;
Marco Cassetta e Alessia Franceschini, per Porta San Facondino.

Posted by Giochi de le Porte on Monday, 1 June 2020

.