14mila mascherine per i gualdesi, le distribuiranno Pro Loco e associazioni

Il Comune di Gualdo Tadino sta proseguendo la distribuzione gratuita alla cittadinanza di mascherine.

Giovedì 11 giugno, presso la sala consiliare, il sindaco Massimiliano Presciutti, in collaborazione con gli uffici comunali, ha distribuito alle Pro Loco di Gualdo Tadino e a Gruppo Sorgente, Unitalsi, Croce Rossa, Caritas e Banco Alimentare 14mila dispositivi di sicurezza inviati nei giorni scorsi dalla Protezione civile regionale. Le stesse associazioni provvederanno successivamente a consegnare le mascherine ai cittadini.

In questa Fase 3 di emergenza sanitaria legata al Covid-19 prosegue la collaborazione tra Comune di Gualdo Tadino, Protezione Civile, aziende, associazioni e soggetti privati per provare a vivere quella che è stata definiti una “differente normalità”.

“Ringrazio in primis la Protezione Civile Regionale – ha detto il sindaco Presciutti – che ci ha inviato oltre 13 mila mascherine da distribuire gratuitamente alla popolazione gualdese. E successivamente ringrazio le Pro Loco e Gruppo Sorgente, Unitalsi, Croce Rossa, Caritas e Banco Alimentare che oggi sono qui e che si occuperanno di consegnare questi dispositivi nei prossimi giorni ai cittadini. In questa operazione abbiamo pensato di coinvolgere le Pro Loco per velocizzare da un lato la distribuzione delle mascherine e dall’altro perché le stesse rappresentano dei punti di riferimento per i cittadini nei propri territori di competenza”.

Articolo precedenteResoconto del Pd gualdese: “Giunta concreta e produttiva”
Articolo successivoAncora contagi zero in Umbria, un solo ricoverato in rianimazione. I dati della settimana
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.