Resoconto del Pd gualdese: “Giunta concreta e produttiva”

Pubblicità

La segreteria del Partito Democratico di Gualdo Tadino si è riunita nei giorni scorsi con sindaco e assessori. E’ stato il momento, spiegano in una nota i dem, “per fare il punto sullo stato dell’attività amministrativa e rilanciare l’azione politica.”

Il Pd gualdese elogia quanto fatto dall’amministrazione comunale durante il periodo dell’emergenza coronavirus, in particolare le azioni messe in campo dal sindaco che “con modi a volte anche coloriti, ha agito in maniera esemplare e da buon padre di famiglia ottenendo riconoscimenti anche fuori dai confini nazionali”.

I Democratici rimarcano gli atti approvati da giunta e consiglio comunale, tra i quali la conclusione del primo stralcio dei lavori dei campetti di San Rocco, la scuola di Cartiere, l’ascensore pubblico di collegamento tra Piazza Beato Angelo e Piazza Soprammuro, l’approvazione definitiva della variante al Prg per il possibile investimento sul piazzale della stazione, l’avvio della progettazione per l’efficentamento energetico.

“Inoltre – prosegue la nota del Pd gualdese – c’è stata tutta l’attività relativa al sociale, che ha riguardato non solo i buoni spesa ma un lavoro costante e quotidiano a stretto contatto con le tante associazioni di volontariato che hanno dato un contributo straordinario. Non va certo dimenticato il riordino degli uffici comunali, che tra pensionamenti e smart-working potevano subire contraccolpi importanti ed invece il lavoro non si è mai fermato nemmeno per un istante garantendo servizi e risposte a cittadini ed imprese seppur in condizioni di grande difficoltà.” 

Quindi un giudizio estremamente positivo su quanto fatto dall’esecutivo da parte della segreteria del partito di maggior presenza in consiglio comunale, che in conclusione tiene a sottolineare la coesione e la qualità dei componenti la giunta e dei consiglieri comunali di maggioranza.