Lavori sulla Pian d’Assino, da oggi riaperto il tratto tra Ospedale e Torre Calzolari

Proseguono i lavori di risanamento profondo della pavimentazione avviati da Anas (Gruppo FS italiane) sulla strada statale 219 “di Gubbio e Pian d’Assino”.

Da oggi, martedì 16 giugno, sarà riaperto al traffico in entrambe le direzioni il tratto compreso tra lo svincolo Ospedale/Branca e Torre Calzolari (dal km 6,700 al km 9,130). A causa delle condizioni meteo sfavorevoli, la segnaletica orizzontale sarà completata nei prossimi giorni. Per consentire il risanamento delle rampe, lo svincolo di Torre Calzolari sarà provvisoriamente chiuso in ingresso e in uscita per chi viaggia in direzione Gubbio, a partire da domani fino al termine degli interventi, previsto entro la fine della settimana.

I lavori hanno riguardato la completa rimozione della vecchia pavimentazione, il miglioramento degli strati di fondazione e il rifacimento ex novo del piano viabile sull’intera piattaforma stradale, per un investimento complessivo di 2 milioni di euro.

Ulteriori analoghi interventi di risanamento profondo sono in fase di avvio sul resto del tracciato per un investimento complessivo di 10 milioni di euro.

I lavori si aggiungono a quelli già ultimati tra Mocaiana e Umbertide e sulle rampe dello svincolo di Gubbio Est, per un investimento complessivo di 1 milione di euro.

Articolo precedenteProgetto RETE!, tutto pronto per il centro estivo Grest 2020
Articolo successivoFossato di Vico, nasce il concorso letterario “Parole in quarantena”
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.