Il Covid spegne la Festa del Fuoco di Grello. “Nel 2021 saremo più carichi che mai”

Pubblicità

Questa sera non si svolgerà la Festa del Fuoco a Grello. Nella frazione, che domina dall’alto dei suoi 700 metri la pianura gualdese, stanotte, vigilia della ricorrenza del patrono San Giovanni Battista non correranno le ncije e le tregge intorno all’antico castello, ormai testimoniato soltanto da frammenti di mura.

Come tutte le altre manifestazioni, anche la Festa del Fuoco ha dovuto fermarsi a causa del Covid-19 e dei decreti che hanno disposto la sospensione di questo tipo di eventi su tutto il territorio nazionale.

“Nonostante non potremo festeggiare come di consueto rimarremo “lontani (solo fisicamente) ma vicini e soprattutto uniti” – dicono gli organizzatori che danno appuntamento al prossimo anno “più carichi che mai…. il 2021 è più vicino di quello che può sembrare!”

Sicuramente però nelle case non mancheranno la guazza, lavanda composta da un ricco assortimento di erbe aromatiche e petali di fiori, e i “panetti” di San Giovanni.

Seppur con le note limitazioni avrà luogo invece il programma religioso con messe celebrate questa sera alle ore 21 e domani alle 9 e alle 11. Non si svolgerà invece la processione.