Giornata della memoria a Fossato di Vico

Si ricorderanno le vittime dell'eccidio dei "Trocchi del Borghetto" e Duilio Pambianco

Pubblicità

Come ormai accade da qualche anno, il Comune di Fossato di Vico ripete, anche in questo particolare 2020, la commemorazione dei caduti per le stragi nazifasciste presso la località “Trocchi del Borghetto”, non distante dalla frazione di Purello.

Unitamente, verrà ricordato anche Duilio Pambianco, nato proprio a Fossato di Vico nel 1915 e catturato a soli ventotto anni in Albania. Il giovane fossatano, seguendo un triste destino, sarebbe poi stato deportato in Germania, per trovare la morte due anni più tardi, in un campo di prigionia.

L’amministrazione comunale fa sapere che la cerimonia avrà luogo sabato 4 luglio 2020, a partire dalle ore 16:00, nella frazione di Purello, con la celebrazione della Santa Messa, la visita alla tomba di Duilio Pambianco (solo recentemente riportato a Fossato di Vico, dopo settant’anni circa) e alla “Pietra della Memoria” nel luogo dell’eccidio.