Covid, altri due casi in Umbria. In una settimana undici in più.

Pubblicità

Altri due casi di positività al Covid-19 in Umbria nelle ultime 24 ore (uno in più a Perugia e a Marsciano, comune quest’ultimo dove nei giorni scorsi un turista belga, in vacanza nella zona insieme ad una comitiva, era risultato affetto da coronavirus) secondo i dati riportati dalla Regione. In una settimana sono cresciuti di undici i positivi, diversi dei quali asintomatici relativi a ritorni dall’estero o da fuori regione oppure trattasi di persone provenienti da altri Stati. La settimana precedente l’aumento era stato di 6. In totale dall’inizio dell’epidemia i casi sono saliti a 1.465.

Al momento i positivi sono 24 (+7 rispetto a una settimana prima), con 5 clinicamente guariti: 6 a Perugia, 5 a Terni, 2 a Castel Ritaldi, 2 a Trevi, 2 a Corciano, 2 a Marsciano 1 a Ficulle, 1 a Città di Castello, 1 a Orvieto e 2 persone sono residenti fuori regione.

Negli ultimi sette giorni hanno superato l’infezione 4 persone. Si è registrato un ricoverato in più in ospedale (da 6 a 7), di cui nessuno si trova in terapia intensiva: 4 a Perugia e 3 a Terni.

Le persone in isolamento contumaciale sono passate da 11 a 17 (+ 6). Alle ore 8 di questa mattina il numero complessivo dei tamponi effettuati è di 115.741. I decessi restano invariati ad 80.