Colpita da massi nella Forra del Rio Freddo, ferita una donna

Pubblicità

Una caduta massi improvvisa ha causato il ferimento di una donna lungo la Forra del Rio Freddo, nel comune di Costacciaro. L’intervento dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Gubbio per il recupero della donna è avvenuto intorno alle ore 15.

La prima diagnosi parla di frattura dell’omero per la sfortunata escursionista che insieme ad altre due persone, tra cui una guida del posto, stava scendendo dal Monte Cucco.

La Forra o Gola di Rio Freddo è un canyon lungo circa 3 km. e profondo in alcuni punti circa 200 metri che incide il versante orientale del Monte Cucco.

Sul posto anche la squadra Speleo Alpino Fluviale del Comando VV.F. di Perugia ed il 118. La donna, di circa 40 anni, è stata portata all’ospedale comprensoriale di di Branca per le cure necessarie.
Il sindaco di Costacciaro ha ordinato la chiusura di quella tratta per indagini. Sotto, le foto dei Vigili del Fuoco.

© GUALDO NEWS