Bilancio 2020, firmato l’accordo tra sindacati e Comune di Gualdo Tadino

Pubblicità

Dopo l’approvazione del bilancio 2020 avvenuta durante l’ultimo Consiglio Comunale del 31 luglio, è stato firmato questa mattina il verbale di accordo tra sindacati e Amministrazione Comunale. Erano presenti per l’Amministrazione il sindaco Massimiliano Presciutti e l’assessore al Bilancio. Per le sigle sindacali: Maurizio Maurizi per la CGIL, Alessandro Piergentili ed Enzo Calzuola, Antonello Paccavia CISL, Ortenzio Comodi FNP CISL e Renato Baldelli per UIL UILP UIL.

Ci siamo incontrati e confrontati con le sigle sindacali – ha detto il sindaco di Gualdo Tadino Massimiliano Presciutti – per parlare di bilancio, iniziative e provvedimenti da portare avanti. Pochi giorni fa sono stati approvati gli equilibri di bilancio e tanti punti contenuti nel verbale trovano compimento all’interno dei provvedimenti. Ad esempio il fondo ad hoc che verrà utilizzato per la TARI (utenze non domestiche che hanno avuto delle difficoltà), iniziative che riguarderanno le persone svantaggiate e molto altro. Tra queste, figura anche un punto qualificante per Gualdo Tadino come la Casa della Salute per il quale la scorsa settimana ho avuto un incontro con il nuovo Commissario Usl Umbria 1 Gentili, che mi ha assicurato che si farà carico di chiedere la possibilità di poter utilizzare fin da subito i 2,5 milioni di euro stanziati dalla Regione per poter affidare gli incarichi riguardanti il progetto di recupero dell’area Ex Calai“.

Il verbale che abbiamo sottoscritto – ha dichiarato Alessandro Piergentili di SPI CGIL –  è una tappa di un percorso che abbiamo costruito insieme con l’Amministrazione Comunale. Gli ultimi sei mesi a causa della pandemia sono stati terribili, ma nonostante questo siamo riusciti a produrre qualcosa di positivo. Per la Casa della Salute ci auguriamo che gli impegni presi vengano portati avanti dalla Regione, con l’inserimento in quella struttura di diversi servizi per la sanità. Su questo tema terremo alta l’attenzione. Sulle altre problematiche invece abbiamo aperto una discussione, come ad esempio quella che riguarda la tassazione comunale considerando la straordinarietà dell’anno 2020 a causa del Coronavirus“. Piergentili ha puntualizzato come il dialogo sociale sia importante in questo territorio che già in passato presentava delle difficoltà e dove il Covid-19 ha accentuato ancora di più la crisi, specialmente per le categorie più fragili come gli anziani.

Il Comune di Gualdo Tadino – ha detto Antonello Paccavia di CISLè pronto sotto tutti gli aspetti. Anche in tempo di emergenza nessun cittadino è stato lasciato solo. Tra i punti contenuti nel verbale voglio ricordare il tema della scuola per il quale il Comune ha fatto tutto quello che gli compete secondo le proprie responsabilità. Si permetterà agli studenti di tornare regolarmente in classe quando le scuole riapriranno nel prossimo anno scolastico”.  

L’assessore al Bilancio Marco Parlanti ha ringraziato tutte le organizzazioni sindacali, perchè “danno stimoli continui ogni volta che ci incontriamo“.