Da oggi la terza tranche di buoni spesa nel Comune di Sigillo

L'Amministrazione Comunale di Sigillo ha predisposto un terzo avviso pubblico per l’ammissione al sussidio del buono spesa.

sigillo
Pubblicità

Il ritardo dell’erogazione della cassa integrazione e di altri ammortizzatori sociali e il perdurante fermo di molte attività produttive, industriali e stagionali hanno indotto l’Amministrazione Comunale di Sigillo a predisporre un terzo avviso pubblico per l’ammissione al sussidio del buono spesa

Il modulo per la presentazione delle domande è scaricabile on line sul sito del Comune di Sigillo. La domanda, debitamente compilata e firmata, potrà essere inviata via mail all’indirizzo sindaco@comune.sigillo.pg.it entro le ore 12 dell’11 agosto.

I buoni potranno essere utilizzati nei supermercati, nelle botteghe, nei punti vendita e nelle farmacie convenzionati con il Comune e il cui elenco è disponibile sul sito istituzionale, e saranno utilizzabili per coprire il fabbisogno alimentare, farmacologico e di generi di prima necessità fino al 31 agosto.

Dei 15.940,54 euro del fondo di emergenza distribuito dalla Protezione Civile nazionale, il Comune di Sigillo avrebbe potuto usufruire di una rimanenza di 1.360,54. Ma per questa terza tranche, grazie alla generosità dei sigillani che hanno donato al conto corrente istituito appositamente per fronteggiare l’emergenza Covid, ci si è avvalsi di ben 3.280 euro che possono cosi garantire una buona copertura distributiva dei buoni spesa.

Per i criteri e l’ammissibilità delle domande in questa terza tranche vi è la possibilità di accedere ai buoni spesa anche per i nuclei familiari segnalati dai Servizi Sociali, anche se beneficiari del reddito di cittadinanza.

Inoltre saranno ammessi anche coloro che pur godendo di ammortizzatori sociali e/o reddito di cittadinanza e/o altri sostegni pubblici per un importo complessivo di 600 euro, alla data di presentazione dell’istanza non abbiano ancora percepito il relativo sussidio.