“Soffiando nel vento” di Marco Bisciaio al concorso “Teatramm'” al Teatro Marconi di Roma

Pubblicità

Il 3 e 4 settembre si terrà al teatro Marconi di Roma la seconda edizione del concorso teatrale Teatramm’, sotto la direzione artistica di Emiliano De Martino.

A questo festival, che prevede tre spettacoli al giorno con sabato 5 alle 21 la serata finale di gala con la premiazione delle sei categorie in concorso, parteciperà anche “Soffiando nel vento”, opera prima scritta e interpretata dal giovane attore gualdese Marco Bisciaio, per la regia di Marco Panfili e dello stesso Bisciaio e la produzione di Arte & Dintorni, che andrà in scena venerdì 4 settembre alle 18.30.

E’ la storia di un ragazzo che è costretto a fuggire dalla sua terra, Kabul, devastata dalla guerra e dalla crudeltà umana dove i civili subiscono le conseguenze più gravi. Non ci è dato sapere il suo nome, il racconto è scorrevole, il ragazzo ormai uomo è seduto nella sua camera da letto e attraverso il ricordo e le sue emozioni ripercorre tutta la sua vita, dalla fuga fino ad oggi. Una storia con alti picchi di drammaticità, dove il protagonista torna ad immedesimarsi nel suo io passato e a provarne gli stessi sentimenti e le stesse emozioni. Le musiche sono dei maestri Mauro Businelli e Michele Fumanti.

Le opere saranno giudicate ogni sera con un criterio di valutazione determinato al 50% da una giuria tecnica e al 50% dal voto del pubblico. Saranno sei gli spettacoli che si contenderanno i riconoscimenti finali: miglior attore, migliore attrice, miglior regia, migliore testo inedito, migliori costumi e miglior spettacolo. Quest’ultimo entrerà di diritto nel cartellone 2020-2021 del Teatro Marconi.

Il concorso prevede ospiti a sorpresa, presentazione di due film, lancio di un libro e show live.