“Scatti d’autore”, sabato alla Rocca Flea presentazione del libro sui Giochi de le Porte 2019

Pubblicità

Settembre è il mese dei Giochi de le Porte, ma quest’anno saranno giorni diversi da quelli vissuti dalla città di Gualdo Tadino negli ultimi 42 anni. La festa, a causa dell’emergenza sanitaria, non si svolgerà, come non si terranno gli altri appuntamenti che solitamente scandiscono questo periodo.

Per in parte rivivere l’atmosfera del Palio di San Michele Arcangelo, sabato 5 settembre alle 17 alla Rocca Flea verrà presentato il libro “Scatti d’autore – I Giochi de le Porte 2019″ realizzato da Daniele Amoni, Sofia Raggi e Christian Severini, su iniziativa di Sc Photographers, che raccoglie 315 immagini dell’edizione dello scorso anno.

Il volume di 220 pagine, che è già disponibile presso le librerie, cartolibrerie ed edicole di Gualdo Tadino, si compone di diversi capitoli: Cibo e festa: celebriamo l’abbondanza della vita; Vessilli al vento; Arte dei suoni: sfida di armonie tra le quattro Porte; Potenza e tecnica: la compagnia Balestrieri Waldum; Il corteo storico: simboli, vita e popoli, religioni e misteri; Corteo Porta San Donato, Corteo Porta San Martino, Corteo Porta San Benedetto, Corteo Porta San Facondino; I mille volti della festa; il Palio: velocità, precisione, mira, audacia, trionfo. Pillole di storia chiude il libro, con uno spazio dedicato anche al Convivium Epulonis.

Alla presentazione interverranno il sindaco di Gualdo Tadino, Massimiliano Presciutti, la presidente dell’Ente Giochi, Cinzia Frappini, l’assessore alla cultura Barbara Bucari, la coautrice del volume, Sofia Raggi, il presidente del Gruppo Fotografico Gualdese, Pietro Graziosi e Catia Monacelli, direttrice del Polo museale di Gualdo Tadino.