“Balconi Fioriti”, premiati i vincitori della terza edizione

Con la premiazione svoltasi presso la sala consiliare del municipio di Gualdo Tadino sono stati assegnati i riconoscimenti ai vincitori della terza edizione del concorso “Balconi Fioriti, giardini e negozi in fiore 2020”.

Il concorso, ideato e promosso dal Comune di Gualdo Tadino, era rivolto a tutti i residenti e commercianti della città con l’obiettivo di rendere più bella, gradevole ed ospitale la città di Gualdo Tadino.

Quest’anno, a causa della pandemia legata al Covid-19 si sono volute coinvolgere anche le tante persone che, obbligate a rimanere in casa a causa dell’emergenza, si sono avvicinate per la prima volta al giardinaggio o hanno riscoperto questa antica passione.

Un’iniziativa pregevole che si è svolta in collaborazione con i fiorai che hanno sostenuto il concorso: ossia Agrilef di Mencarelli Fabrizio, Ascani Giuseppina e Figlie, Il Girasole di Burzacca Gabriella, Magico Fiore di Cappelli Tiziana, Fiorilandia di Carini Scilla, Verde Più di Sorbelli Annamaria, Vivaio Scassellati Annamaria

A premiare i vincitori sono stati il sindaco di Gualdo Tadino Massimiliano Presciutti e l’assessore alla cultura Barbara Bucari. Presenti in sala consiliare tutti i partecipanti ai concorsi.

“Questa terza edizione del concorso “Balconi Fioriti, giardini e negozi in fiore” – ha sottolineato il sindaco Massimiliano Presciutti – è stata particolare ed unica, visto l’emergenza sanitaria legata al Covid-19, che ha cambiato le nostre abitudini nei mesi scorsi ed ancora purtroppo oggi ci condiziona. Ringrazio, quindi, tutti i partecipanti per il tempo dedicato a questa iniziativa in questo delicato momento. La numerosa partecipazione al concorso ci dà però la speranza di farcela e mostra l’idea che insieme riusciremo a superare tutte le difficoltà del momento, con l’auspicio che la prossima edizione del concorso si possa svolgere in un clima più sereno e disteso”.

Sono state numerose le domande pervenute in Comune in questi mesi per partecipare al concorso, con tanti allestimenti floreali che, oltre a potenziare l’amore e il rispetto per il verde, hanno abbellito la città di Gualdo Tadino.

L’apposita giuria, dopo aver effettuato un sopralluogo per visionare le composizioni ed aver esaminato l’apposito materiale fotografico inviato dai partecipanti, ha assegnato diversi punteggio in base a particolari criteri (Combinazione di colori e tipologia di fiori; Originalità composizione; Sana rigorosa crescita; Inserimento contesto architettonico; Armonia e Creatività) e ha scelto i vincitori delle varie categorie:

A. Balconi fioriti:
1° Pascucci Nadia; 2° Residenti di via Mastro Giorgio; 3° Lacchi Rita.

B. Giardini in fiore:
1° Provvedi Angelo; 2° Natalini Otello; 3° Anastasi Daniela.

C. Negozi in fiore:
1° Gambucci Anna (Ceramiche Gambucci)

“Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato ed i vivai e i fiorai che hanno sostenuto questa pregevole iniziativa – ha detto l’assessore alla cultura Barbara Bucaripromossa dal Comune di Gualdo Tadino con l’obiettivo di abbellire e colorare la città. La partecipazione è stata numerosa e siamo molto soddisfatti delle composizioni realizzate dai partecipanti, nonostante le difficoltà che il Covid-19 ha portato nelle nostre vite”.

Articolo precedenteCoronavirus, 23 nuovi casi in Umbria: 2 a Gualdo Tadino, 1 a Fossato di Vico
Articolo successivoA Gubbio “La Ruota degli Esposti”, la nuova mostra di Remo Giombini
Redazione Gualdo News
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.