Disagi Distretto Sanitario, Raponi (Lega): “Bene l’intervento del sindaco dopo la mia segnalazione”

Pubblicità

“Mi fa piacere che il sindaco abbia finalmente accolto una richiesta proveniente dall’opposizione, in questo caso dal Gruppo Lega. Quando si collabora insieme si riescono a risolvere i problemi dei cittadini”.

Ad affermarlo il capogruppo della Lega nel consiglio comunale di Gualdo Tadino, Alessia Raponi, che aveva presentato un’interrogazione per sollecitare l’amministrazione comunale a prendere subito provvedimenti per risolvere i disagi che si erano registrati al Distretto Sanitario, con persone costrette a rimanere in fila all’esterno dell’edificio.

“Sono molto soddisfatta che il sindaco si sia attivato per segnalare all’Usl Umbria 1 le criticità che colpiscono sia i pazienti che il personale sanitario, come da me suggerito nell’interrogazione – afferma il consigliere –  Il primo cittadino ha anche accolto la mia richiesta di istallare una tensostruttura per riparare i cittadini in fila per fare analisi e esami, costretti ad oggi a rimanere fuori al freddo che sarà maggiore con l’arrivo della stagione invernale, e di predisporre le telecamere di videosorveglianza”.

In particolare il consigliere Alessia Raponi  aveva chiesto al primo cittadino di mettere in atto tutto ciò che è di sua competenza per potenziare le condizioni lavorative degli operatori sanitari ed amministrativi così da ottimizzare i servizi ai cittadini e migliorare la loro qualità di vita.