PG-AN via ai lavori di raddoppio tra Valfabbrica e Casacastalda

Pubblicità

Anas ha consegnato oggi all’impresa appaltatrice “R.T.I. Donati S.p.A.-N.V. Besix S.A.” i lavori di raddoppio a quattro corsie del tratto della strada statale 318 tra Valfabbrica e Casacastalda. L’intervento, per un investimento complessivo di 135 milioni di euro, consiste nella realizzazione della seconda carreggiata, affiancata a quella già esistente e aperta al traffico nel 2016 in variante al vecchio tracciato della statale.

Il tratto da raddoppiare, in particolare, è lungo circa 3 km di cui 2,4 km in galleria: la galleria “Casacastalda”, lunga 1.545 m, e la galleria “Picchiarella”, lunga 874 metri. Comprende anche due viadotti per 190 metri complessivi: il viadotto “Tre Vescovi” e il viadotto “Calvario”. Le gallerie saranno dotate degli impianti tecnologici più recenti: illuminazione led, ventilazione, antincendio e rilevazione automatica incendi, controllo ambientale, videosorveglianza, SOS, segnaletica luminosa e pannelli a messaggio variabile.

La durata prevista dei lavori è di 3 anni e 6 mesi. L’intervento consentirà di innalzare ulteriormente gli standard dell’infrastruttura, dopo l’apertura al traffico della variante, avvenuta nel 2016, che ha già consentito di abbattere i tempi di percorrenza e migliorare i livelli di sicurezza bypassando la tortuosità del vecchio tracciato. Inoltre consentirà di uniformare interamente a quattro corsie, il tracciato umbro della direttrice Perugia-Ancona.