Lieto fine sul Serrasanta: l’uomo trovato vivo dopo una notte all’addiaccio!

Il quarantenne di Gualdo Tadino, M.P. le sue iniziali, oggetto tra ieri e stanotte di una ricerca che ha impegnato una vera e propria task force, è stato ritrovato vivo intorno alle 9.00 di stamattina, sabato 14 novembre, da una squadra del Soccorso Alpino e Speleologico Umbro. Era in stato di ipotermia, ma in discrete condizioni di salute e si trovava in una zona impervia della montagna.
La zona di ricerca era stata assegnata al Sasu dalla squadra di Topografia Applicata al Soccorso (TAS), che in questi casi coordina i gruppi di ricerca. L’uomo è stato messo su una barella e trasportato all’ospedale con un elicottero.

Per le ricerche hanno lavorato gli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico Umbria, i Vigili del Fuoco, la squadra del Tas, le unità cinofile con cani molecolari, i Carabinieri e la Protezione Civile.

Il video del Soccorso Alpino e Speleologico

Articolo precedenteA Gualdo Tadino 21 nuovi casi e un altro decesso. In Umbria calano gli attualmente positivi
Articolo successivoSpostamenti consentiti da Fossato di Vico a Gualdo Tadino
Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti dell'Umbria. Ex direttore artistico di Radio Tadino (1985-1986), ideatore e curatore di programmi televisivi giornalistici delle emittenti Rete7 (1985-1990) e TV23 (2003-2006). Esperienze varie come corrispondente di varie pubblicazioni, fra cui Calcio Perugia (2005), La Voce di Perugia (2006-2007). E' stato collaboratore dell’agenzia di stampa Infopress (2004-2012), ha scritto articoli per testate quali Il Giornale dell’Umbria, La Nazione, Il Corriere di Romagna, Il Sannio, Il Crotonese, Il Corriere di Forlì, La Nuova Ferrara. Iscritto all’Associazione Italiana Reporter e Fotografi dal 2009. Coideatore e curatore del sito gualdocalcio.it (1998-2012) e gualdocasacastalda.it (dal 2013 al 2016). Addetto stampa del Gualdo Calcio in serie C e altre categorie (dal 2004 al 2012) e del Gualdo Casacastalda in serie D (dal 2013 al 2016). Segretario dell’Ente Giochi de le Porte di Gualdo Tadino dal 2014 al 2017. Componente della redazione dei periodici Il Nuovo Serrasanta e Made in Gualdo. Autore del libro "Libera, ma Libera Veramente" (edizioni Eta Beta, 2021).