All’Istituto “Casimiri” ha preso il via “Apriporte”, innovativo progetto per l’indirizzo grafico

istituto casimiri offerta formativa
Pubblicità

Continuano anche in modalità a distanza le attività progettuali dell’Istituto “Casimiri” di Gualdo Tadino.

Nell’ottica di una didattica sempre più innovativa e laboratoriale, ha preso avvio il progetto “Apriporte”, rivolto agli studenti del primo anno dell’indirizzo Grafica e Comunicazione. Il progetto, nato dalla collaborazione dei professori Tommaso Gennari e Filippo Parroni, con il supporto de professori Leonardo Baldaccini e Caterina Calabresi, è un’attività di potenziamento del corso di informatica e prevede la progettazione, modellazione e stampa in 3D di un piccolo apriporta, utensile che consente di aprire le porte e spingere pulsanti senza toccarli con le mani.

Si tratta di “un progetto innovativo e stimolante per la creatività degli studenti – sottolinea l’istitutoanche in relazione alla situazione di emergenza sanitaria che stiamo attraversando.” La realizzazione dei manufatti è prevista entro il mese di gennaio.