Fossato di Vico: riapre la strada di Santa Caterina

L'arteria versava da tempo in condizioni precarie

Pubblicità

Riaprirà domani, mercoledì 2 dicembre, la strada di Santa Caterina, nel Comune di Fossato di Vico, in seguito agli interventi di profonda risistemazione della stessa.

La strada, che da anni versava in condizioni precarie e che poteva essere un pericolo per gli utenti, rappresenta infatti un’arteria importante per l’accesso alla S.S.3, alla S.S.318 e alla S.S.76 per le frazioni del Borgo, del Colle e di Fossato Capoluogo.

Per la risistemazione, fa sapere l’amministrazione comunale, è stato possibile usufruire, nel 2019, di un finanziamento dalla Regione Umbria di €200.000 per i danni causati dal maltempo, che negli ultimi anni ha flagellato la fascia appenninica con sempre maggior frequenza. L’intervento ha principalmente riguardato il consolidamento del lato franoso, il ripristino dell’asfalto e il posizionamento del guardrail, al fine di migliorare la sicurezza stradale.

Il Sindaco Monia Ferracchiato ha espresso grande soddisfazione per il lavoro svolto e per aver riconsegnato all’intera Comunità un tratto di strada nuovamente percorribile. Inoltre ha tenuto a ringraziare tutti coloro che hanno partecipato alla realizzazione dell’opera e ha sottolineato che questo è solo l’inizio delle opere in programma da portare a compimento nell’intero territorio di Fossato di Vico. Il prossimo intervento importante dal punto di vista viario, che si avvale dello stesso finanziamento regionale di via Santa Caterina, sarà il rifacimento della strada che collega il centro storico a Cima Mutali, i cui lavori sono già incominciati.