Mario Donnini premiato con la Medaglia d’Oro al Trofeo Bandini

Pubblicità

A Mario Donnini è stata assegnata la Medaglia d’Oro nell’ambito del prestigioso Trofeo Lorenzo Bandini, che per il 2020 sarà appannaggio di Charles Leclerc. Il pilota monegasco della Ferrari e il giornalista gualdese di Autosprint hanno così ottenuto questi importanti riconoscimenti, istituiti nel 1992 in memoria dell’omonimo pilota morto a 31 anni a Montecarlo in un incidente di gara.

Il Trofeo Bandini viene assegnato ogni anno a una figura di spicco del mondo delle Formula 1, designata da un apposito comitato, mentre con la Medaglia d’Oro vengono premiati giornalisti sportivi di rilievo nazionale e internazionale.

Questi premi hanno un grande prestigio nel mondo della Formula Uno. Tra i piloti che hanno ricevuto il Trofeo Bandini ci sono Michael Schumacher, Max Verstappen, Kimi Raikkonen, Valtteri Bottas e Jenson Button.

Accanto al Trofeo vengono consegnati altri importanti riconoscimenti tra cui la Medaglia d’Oro assegnata quest’anno a Mario Donnini.

Donnini, scrittore e giornalista, è in Autosprint dal 1994 ed è una delle firme più autorevoli nell’ambito degli sport motoristici. Al suo attivo ha oltre due dozzine di libri, diversi dei quali sono diventati best seller del settore. Il suo libro “Il Rombo del Cigno” ha ispirato il film “Quando corre Nuvolari”.