Lions Club di Gualdo Tadino e Banco di Solidarietà a sostegno dei bisognosi

Pubblicità

Il Lions Club Gualdo Tadino e l’Associazione Banco di Solidarietà, presiedute rispettivamente da Francesco Bartelli e da Giuseppe Ascani, stanno attuando il protocollo d’intesa volto ad una collaborazione per fronteggiare situazioni di povertà presenti sul territorio.

In particolare le associazioni in questione, constatata la grave crisi economica causa Covid-19, che ha determinato un aumento preoccupante delle criticità di approvvigionamento alimentare di numerosi nuclei familiari, hanno implementato un percorso di aiuto che si è concretizzato nei giorni scorsi, quando il Lions ha donato al Banco di Solidarietà dei buoni spesa da consegnare direttamente alle famiglie in difficoltà ma nello stesso tempo utili anche per l’acquisto di generi di prima necessità da parte del Banco stesso per l’approvvigionamento del magazzino.

“Questa importante collaborazione – ha detto il presidente Bartelli – vuole dimostrare come sinergie istituzionali, associative e civiche diventino ancora più forti, in modo tale da affrontare i problemi del territorio ed essere più sensibili, unendo le forze”.

Quest’anno purtroppo, a causa della pandemia in corso, non è stato possibile organizzare la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare che in una sola giornata permetteva di raccogliere circa 70 quintali di prodotti alimentari, consentendo di avere preziose scorte in magazzino da utilizzare in primavera.

Pertanto la donazione dei buoni spesa effettuata dal Lions Club riveste ancora maggiore importanza in questo particolare periodo storico dove anche le attività solidaristiche risentono degli effetti dell’emergenza sanitaria. Peraltro circa tre mesi fa il Lions Club aveva donato al Banco di Solidarietà altri buoni spesi nell’ambito di una importante sinergia tra queste due associazioni che va avanti ormai da diversi anni.