Vaccino anti Covid in Umbria, tra poco si parte. Ecco le indicazioni della Regione.

Pubblicità

La campagna vaccinale anti-Covid, secondo le indicazioni del Commissario Straordinario all’Emergenza Domenico Arcuri, prenderà avvio verosimilmente nella prima metà del mese di gennaio, in concomitanza con la distribuzione delle prime dosi di vaccino Pfizer.
L’obiettivo della campagna è quello di garantire la massima copertura vaccinale.

Considerate le caratteristiche del vaccino (conservazione a temperature di – 75°C e somministrazione entro 5 giorni dallo scongelamento) e la logistica della sua distribuzione, è necessario prevedere con la massima precisione possibile il numero di dosi necessarie per questa prima fase.

La Usl Umbria 1 fa sapere tramite i suoi canali istituzionali che nella fase iniziale della campagna verranno sottoposte a vaccinazione le seguenti categorie:

  • Gli operatori delle Aziende sanitarie: dipendenti, convenzionati e in formazione.
  • Il personale di ditte esterne che a vario titolo opera nelle strutture aziendali.
  • Il personale delle associazioni di volontariato che svolgono servizi di trasporto.
  • Gli ospiti e gli operatori delle strutture residenziali per anziani.

Al fine di portare a conoscenza tutti gli interessati della campagna vaccinale e delle sue modalità organizzative, la Usl ha predisposto delle informative dedicate ai soggetti che per primi verranno sottoposti alla vaccinazione: SCARICA QUI L’INFORMATIVA