Tromba d’aria nella zona Nord di Gualdo Tadino. Ingenti danni alla Tagina

Pubblicità

Un fenomeno improvviso e estremamente delimitato a nord di Gualdo Tadino, all’altezza della zona industriale e della frazione di Palazzo Mancinelli. Una sorta di tromba d’aria che nel primo pomeriggio di oggi 6 ha letteralmente aperto il tetto dello stabilimento di Tagina in una zona non adibita alla produzione, scaraventandone i detriti per un ampio raggio.

Danni anche alle aziende intorno al grande complesso di Tagina, che sono state colpite dai pezzi di lamiera volati via a causa di un fenomeno atmosferico che è praticamente durato pochi secondi. Le lamiere sono arrivate a colpire anche alcune abitazioni in località Genga, sfiorando Palazzo Mancinelli e fortunatamente nessuna persona è rimasta coinvolta.

Uno scenario incredibile quello che ha lasciato la tromba d’aria, con pezzi di tetto e lana di vetro sparsi ovunque, tra gli alberi, le abitazioni e in mezzo alle strade intorno alla zona industriale Nord. Sul posto Vigili del Fuoco e Carabinieri.

  • foto Irene Lacchi (Facebook)

I video e alcune foto per gentile concessione di Irene Lacchi